Corso FAD in Cyberdipendenze e Comportamenti Problematici Online

Corso FAD su Cyberdipendenze e Comportamenti Problematici Online, con focus su caratteristiche cliniche, diagnosi e trattamento di alcune condizioni psicopatologiche.
Ansia da Informazione
Binge Watching
Catfishing
Comportamenti problematici ONline
Corso FAD
Cyberbullismo
Cyberdipendenze
Dipendenza da App di Messagistica Istantanea
Dipendenza da Smartphone
Dipendenza da Social Media
Dipendenza da Trading Online
Dipendenze Comportamentali
Dipendenze Cyber-relazionali
Dipendenze Cyber-sessuali
ECM
FOMO
Fear of Missing Out
Gaming Disorder
Gioco d'Azzardo Patologico Online
Hikikomori
Infodemia
Information Overloading
Information Poverty
Net Compulsion
New Addiction
Nomophobia
Online Extreme Challenging
Phubbing
Shopping COmpulsivo Online
Sindrome da Affaticamento
Vamping
Web 3.0

CYBERDIPENDENZE E COMPORTAMENTI PROBLEMATICI ONLINE

Il corso digitale asincrono di Alta Formazione in Cyberdipendenze e Comportamenti Problematici Online esamina le condizioni di Dipendenza da Internet e i comportamenti digitali disfunzionali, fenomeni in crescente aumento, specialmente in questo periodo storico. L'utilizzo eccessivo e sregolato delle tecnologie digitali, infatti, porta con sé numerose conseguenze negative per la salute mentale. Questo percorso formativo approfondisce le cyberdipendenze, presentandone le principali caratteristiche cliniche, eziologiche e psicopatologiche. Inoltre, il corso descriverà le modalità di presa in carico e trattamento del paziente, permettendo al professionista di integrare un bagaglio di competenze per la gestione di casi di Cyberdipendenza e, in particolare, di Gaming Disorder, Cyber-Sexual Addiction, Cyber-Relational Addiction, Net Compulsion, Information Overloading. Nel corso saranno definiti anche gli aspetti psicosociali e culturali dell'uso problematico della tecnologia - esaminando i fenomeni Hikikomori, Nomofobia, FOMO - e, in generale, tutti i comportamenti problematici online - quali Binge Watching, Phubbing, Vamping, Ghosting, Zombieing, Orbiting, Benching, Sexting e Reveng Porn.


STRUTTURA DEL CORSO

Il corso di Alta Formazione in Cyberdipendenze e Comportamenti Problematici Online si articola nei seguenti moduli:

1° MODULO: INTRODUZIONE ALLE DIPENDENZE COMPORTAMENTALI E INTERNET ADDICTION
Dopo una puntuale definizione di "Old Addiction" e "New Addiction", questo modulo prenderà in esame le condizioni di dipendenza comportamentale, precisandone caratteristiche cliniche e fattori di rischio e di protezione. In seguito, si definirà, contestualizzerà e approfondirà il fenomeno della cyberdipendenza, analizzandone i sottotipi, gli aspetti epidemiologici, i criteri diagnostici e i modelli teorici esplicativi. Inoltre, si proporranno alcuni suggerimenti per orientare i processi di valutazione e trattamento di queste psicopatologie.

2° MODULO: CYBERDIPENDENZE TRA SMARTPHONE, SOCIAL NETWORK E MESSAGGISTICA ISTANTANEA 
Dopo aver brevemente analizzato il ruolo dei dispositivi mobili nelle cyberdipendenze, in questo modulo si esamineranno i quadri clinici di Dipendenza da Smartphone, Dipendenza da Social Media Dipendenza da App di Messagistica Istantanea.

3° MODULO: INFORMATION OVERLOADING
Questo modulo definirà, contestualizzerà e approfondirà la condizione di Dipendenza da Ricerca di Informazioni Online (o Information Overload), precisandone caratteristiche e manifestazioni psicopatologiche, aspetti eziologici, fattori di rischio e fenomeni correlati - quali Infodemia, Ansia da Informazione, Sindrome da Affaticamento, Information Poverty e Divario Digitale. 

4° MODULO: NET COMPULSION
Dopo una puntuale definizione e descrizione dei comportamenti di Net Compulsion, questo modulo esaminerà le condizioni di Gioco d'Azzardo Patologico Online, Dipendenza da Trading Online Shopping Compulsivo Online, presentandone le caratteristiche cliniche, i criteri diagnostici, gli aspetti epidemiologici ed eziologici. Inoltre, si analizzeranno brevemente le disfunzioni esecutive che caratterizzano le condizioni di Net Compulsion. In seguito, si presenteranno gli strumenti diagnostici attualmente disponibili per la valutazione di queste condizioni psicopatologiche. 

5° MODULO: GAMING DISORDER
Dopo una breve panoramica storica sull'evoluzione dei dispositivi videoludici, questo modulo analizzerà la condizione di Gaming Disorder, precisandone le caratteristiche cliniche, i criteri diagnostici definiti dal DSM-5 e dall'ICD-11, gli aspetti epidemiologici e i fattori di rischio individuali, illustrando i principali modelli eziologici presenti in letteratura. Inoltre, si presenteranno gli strumenti attualmente a disposizione dei professionisti della salute mentale per la valutazione di tale disturbo e si forniranno alcune indicazioni per orientare il processo diagnostico.

6° MODULO: DIPENDENZE CYBER-RELAZIONALI E FENOMENI SOCIALI ASSOCIATI ALLE CYBERDIPENDENZE
Dopo aver brevemente approfondito il ruolo delle tecnologia e di Internet nella comunicazione, nella socializzazione e nella costruzione di relazioni, questo modulo approfondirà le condizioni psicopatologiche di Dipendenza Cyber-relazionale e Cyber-sessuale, presentandone le caratteristiche cliniche, indicandone i fattori di rischio individuali e illustrando alcuni modelli eziologici presenti in letteratura. Inoltre, si analizzeranno alcuni fenomeni sociali connessi all'uso problematico e all'abuso di Internet - quali la Fear of Missing Out e la sindrome di isolamento sociale definita Sindrome Hikikomori -, precisandone la sintomatologia e gli aspetti epidemiologici ed eziologici. In seguito, si indicheranno i principali strumenti disponibili per la valutazione di questi quadri clinici. 

7° MODULO: COMPORTAMENTI PROBLEMATICI ONLINE
Questo modulo prenderà in esame alcuni dei più diffusi comportamenti problematici legati all'uso della tecnologia - quali Binge Watching, Phubbing, Vamping, Catfishing, Online Extreme Challenging Cyberbullismo -, analizzandone le caratteristiche tipiche e le possibili conseguenze negative.

8° MODULO: TRATTAMENTO DELLE CYBERDIPENDENZE
Questo modulo analizzerà i processi di valutazione e trattamento delle condizioni di Cyberdipendenza. In particolare, si illustreranno i principali approcci psicoterapeutici e si accennerà brevemente alle terapie farmacologiche e alla stimolazione magnetica transcranica (rTMS).

9° MODULO: CONCLUSIONI
Volgendo lo sguardo al futuro, questo modulo fornirà alcuni spunti evolutivi in direzione di una miglior comprensione, prevenzione e valutazione delle Cyberdipendenze e di un trattamento più efficace, esaminando anche rischi e potenzialità delle nuove tecnologie. 


OBIETTIVI FORMATIVI

Il Corso di Alta Formazione in Cyberdipendenze e Comportamenti Problematici Online consente ai professionisti di acquisire familiarità con le principali tematiche legate all'utilizzo eccessivo e problematico delle nuove tecnologie e di Internet. In particolare, i partecipanti impareranno a riconoscere e valutare le principali forme di Cyberdipendenza - quali Dipendenza da Smartphone, Dipendenza da Social Media, Dipendenza da App di Messagistica Istantanea, Information Overloading, Net Compulsion, Gaming Disorder, Dipendenze Cyber-relazionali e Cyber-sessuali - e i più comuni comportamenti problematici online - tra cui Binge Watching, Phubbing, Vamping, Catfishing, Online Extreme Challenging e Cyberbullismo. Inoltre, potranno apprendere conoscenze e tecniche utili ai fini di un'adeguata prevenzione di questi fenomeni e di un efficace trattamento di soggetti cyberdipendenti e di autori o vittime di comportamenti digitali disfunzionali. 


DESTINATARI

Il corso è rivolto a Psicologi, Psicologi Psicoterapeuti, Medici Psichiatri, Medici Psicoterapeuti, altri Professionisti Sanitari, Neuroscienziati e Ricercatori, Studenti di Psicologia e Medicina.


CREDITI FORMATIVI

Gli ECM vengono riconosciuti al professionista solo se ha acquistato il Master FAD in Psicologia dell'Esperienza Digitale (50 ECM) o il bundle FAD in Tecnopatologie - I Pericoli del Digitale per la Salute Mentale (20 ECM). Il singolo corso non prevede l'erogazione di ECM.
Solo i professionisti sanitari iscritti ai rispettivi Albi riceveranno i crediti formativi ECM.
I crediti formativi vengono erogati da un'organizzazione riconosciuta dal Ministero della Salute come Ente Provider ECM Nazionale.


ATTESTATO E MATERIALI

A tutti i professionisti che avranno superato l’esame finale, verranno rilasciati un attestato di abilitazione e i contenuti principali del corso.


COMMUNITY

Tutti i professionisti certificati possono richiedere l'accesso alla Community "Augmented Professionals", un gruppo privato che offre diverse opportunità, tra cui la condivisione delle esperienze con i colleghi, gli aggiornamenti in anteprima sulle novità psicotecnologiche e la partecipazione alle ricerche scientifiche.


DOCENTI

Dott. FABRIZIO DI GIROLAMO
Psicologo clinico, esperto in Nuove Dipendenze Tecnologiche e perfezionato in Psicopatologie dell’Apprendimento, è autore del metodo MBATC (Mindfulness Based Attention Training for Children). Si dedica da anni alla ricerca scientifica applicata in ambito clinico, in particolare per quanto riguarda le cyberdipendenze, le nuove frontiere psicotecnologiche e le terapie cognitive di terza generazione, è autore di numerosi poster di ricerca e di diverse pubblicazioni nell'ambito della psicologia cognitiva, della mindfulness e dei disturbi del neurosviluppo. Esercita la professione nel suo studio a Marsala.
Product Image
ambito: Clinico
durata: 5 ore
ecm: Inclusi nel Master o nel Bundle in Tecnopatologie - I Pericoli del Digitale per la Salute Mentale
150,00
+ IVA